Rissa in famiglia a Viareggio (Lucca) per le nozze combinate per cui un uomo di origine pakistana ha promesso in sposa a un 50enne, suo connazionale, la figlia di 15 anni. L’annuncio del suo progetto ha scatenato una lite in famiglia tra marito, moglie, figlia 15enne e figlioletta di 8 anni. La polizia è intervenuta e su ordine della procura ha allontanato d’urgenza da casa l’uomo.

La figlia rifiuta di sposarsi. Durante una discussione il pakistano ha impugnato un coltello nei confronti della quindicenne e la madre stessa si è frapposta tra i due venendo ferita a una mano. La ragazza ha chiamato il 113 e parlando in inglese ha invocato soccorso. Gli agenti hanno trovato l’appartamento a soqquadro, con arredi e suppellettili rotti, la madre e le due figlie, anche la piccola, in forte stato di agitazione. Così sono partiti gli accertamenti.

https://firenze.repubblica.it/cronaca/2020/09/18/news/viareggio_vuole_imporre_alla_figlia_15enne_di_sposare_un_50enne_rissa_in_famiglia-267762900/?fbclid=IwAR0BB0RFtwLvDcjjNodXu5ouyVPqaIxznI08sBJvfzpepIWU2muafeKW-9E