Ago 032019
 

Da “Il Messaggero.it”. 27.06.2019

Nel 2018 sono state 80 levittime degli omicidi in famiglia, nell’oltre 90 per cento dei casi si tratta di donne. Lo rileva una ricerca dell’Eures sui delitti familiari,  per mano di coniugi, ex coniugi o ex partner. Settantatré donne uccise contro 7 uomini. 

All’interno della coppia la relazione più a rischio è quella coniugale/di convivenza, con 60 vittime (54 donne e 6 uomini); anche la fine di un rapporto rappresenta un fattore di rischio, con 13 vittime nel 2018. Il rapporto segnala anche come sia crescente il fenomeno degli omicidi pietatis causa (o compassionevoli), dettati cioè dalla decisione dell’autore di porre fine ad una condizione di disagio estremo della vittima (malattia terminale, demenza senile, grave disabilità) da lui ritenuta insostenibile: sono stati 23 nel 2018 e in molti casi si è trattato di omicidio-suicidio.

https://www.ilmessaggero.it/mind_the_gap/femminicidi_2019_italia_donne_uomini_eures-4583827.html?fbclid=IwAR0Q3C3je6JX6jWQZFuT2Mh0-uU-97q0nxK5dwAlhdJzgoVJGPSQKdGhclw

Sorry, the comment form is closed at this time.