Ago 032019
 

Da “Notizie.it”. 19.06.2019

All’aggressione hanno assistito diversi commercianti, che si sono barricati nei negozi rifiutandosi di aprire alla donna ferita.

Una donna è stata aggredita in strada dall’ex compagno, in pieno giorno, a Vigna Clara, in provincia di Roma. L’episodio si è verificato in via di Vigna Stelluti, informa il Messaggero. La donna, una 50enne di origine rumena, è stata accoltellata dall’ex che ha tentato di tagliarle la gola, ma è riuscita a spostare la testa appena in tempo per salvarsi la vita. La lama le ha provocato una profonda ferita sul naso. All’aggressione hanno assistito diversi commercianti della zona, che invece di intervenire in suo soccorso si sono chiusi nei propri negozi. Sulle vetrine degli esercizi commerciali gli inquirenti hanno rinvenuto le impronte insanguinate della donna, segno evidente che, gravemente ferita, ha tentato di chiedere aiuto, senza ottenere risposta.

Un tentato omicidio annunciato

La vittima è stata trasferita d’urgenza al Policlinico Gemelli della capitale, dove è stata sottoposta a una delicata operazione chirurgica. I medici escludono per lei il pericolo di vita: la prognosi è di 20 giorni.

Dopo averla accoltellata, il 40enne, di origine rumena, avrebbe minacciato la donna dicendole che avrebbe ucciso sua figlia. Poi si è allontanato facendo perdere le sue tracce. La polizia e i Carabinieri hanno dato il via a una caccia all’uomo.

Un’aggressione che sancisce il culmine di oltre cinque anni di violenze da parte dell’uomo, in cerca di vendetta contro l’ex compagna colpevole di aver messo fine alla loro relazione. In due occasioni (due e tre anni fa) per lui erano già scattate le manette, ma una volta scontata la pena e uscito di prigione ha immediatamente ricominciato a perseguitarla.

https://www.notizie.it/cronaca/2019/06/19/roma-donna-accoltellata/?fbclid=IwAR0pn1PUtPbQ7norEksrpb2V4n5GBs0822cZlj4y2VKInV3vZzwTYwYxpMA

Sorry, the comment form is closed at this time.