Ago 032019
 

Da “Perugia Today”. 22.05.2019

Degno di nota, l’incontro partecipato che si è svolto lunedì 20 maggio alla palestra scuola Primaria “Leone Antolini” di Ponte Valleceppi che ha visto la presenza di oltre cento genitori.

C’ è sempre più impegno, da parte di Istituti Scolastici e Associazioni, nel fermare la triste e dilagante piaga del bullismo e dei suoi devastanti effetti anche attraverso un uso incosapevole della rete e dei social. Un’emergenza, quella della violenza tra giovanissimi, che si esplica in percorsi educativi ed incontri con esperti, studenti e insegnanti per rendere consapevoli i ragazzi e offrirgli sempre più strumenti per arginare questo triste fenomeno.

Degno di nota, l’incontro partecipato che si è svolto lunedì 20 maggio alla palestra scuola Primaria “Leone Antolini” di Ponte Valleceppi che ha visto la presenza di oltre cento genitori e un team di esperti che ha approfondito il fenomeno del cyberbullismo. Per l’occasione è stato trasmesso anche un filmato che racconta la tragedia di una giovanissima di 14 anni vittima dei bulli. A moderare l’evento, la Garante per l’infanzia, Maria Pia Serlupini. 

Nel corso del nutrito programma, sono intervenuti: Massimo Pici, Presidente dell’Associazione Libertas Margot, Dr. Roberto Carlotti, Maestro di Arti Marziali, l’avvocato Emanuele Florindi, la psicoterapeuta Lucia Magionami e Martino Gasponi. Un evento reso possibile anche grazie all’impegno di Sonia Abbati, genitore rappresentante della scuola per l’associazione “Insieme per crescere”. 

http://www.perugiatoday.it/attualita/bullismo-scuola-incontro-scuola-primaria-ponte-valleceppi.html?fbclid=IwAR0yvP67K–NZZ5nqycwT5nl2o37X0OWfdl-nMGTpz8pgjdLJ4rcfQv2cLk

Sorry, the comment form is closed at this time.