Feb 282020
 

Da “Il Messaggero.it”. 21.01.2020

PERUGIA – Da lunedì è scattata l’operazione consiglieri delegati. O mini assessori, per dirla in vulgata. Il sindaco Andrea Romizi ha firmato i decreti per le figure di supporto all’attività del sindaco previsti dall’articolo 43 dello statuto.
Vanno a dama gli incarichi di Francesca Renda (Blu) per gli esponenti di Fratelli d’Italia, Riccardo Mencaglia e Fotinì Giustozzi. In rampa di lancio anche altre tre nomine certe. Quella di Massimo Pici (Progetto Perugia), Luca Valigi (Lega) e Federico Lupatelli (Fratelli d’Italia). Resta aperta una porta anche per Giacomo Cagnoli (Forza Italia).
Francesca Renda si occuperà di mobilità extra urbana su ferro e aereo e reperimento di risorse finanziarie pubbliche e/o private per produzioni cinematografiche e individuazione delle stesse da localizzare nel territorio. Riccardo Mencaglia seguirà i rapporti con le associazioni di Protezione Civile, Fotinì Giustozzi avrà la delega al centro storico e all’art- bonus. In arrivo incarichi anche per Massimo Pici che andrà a occuparsi di sicurezza nelle scuole, Luca Valigi che sarà impegnato per i diritti degli animali e Federico Lupatelli per cui è allo studio una delega legata agli interventi nelle periferie.

https://www.ilmessaggero.it/umbria/perugi_i_mini_assessori_di_romizi-4997816.html?fbclid=IwAR2xqWQMYSrkHKpEMDBBB8wcTyheVnUGwhglR-WgV_da6Y-qxZO2giyJn0k

Sorry, the comment form is closed at this time.