Set 142019
 

Da “Virgilio”. 25.08.2019

L’avrebbe uccisa in un impeto di gelosia dopo un violento litigio.

Era giunta ieri mattina in gravissime condizioni all’ospedale di Cona dopo essere stata colpita alla testa con un oggetto contundente. Poche ore dopo è arrivato il decesso, causato dalle ferite inferte dal compagno, più grande di lei di 18 anni.

Cinzia Fusi, 34 anni, e il fidanzato Saverio Cervellati, 52 anni, si erano dati appuntamento alle 7 di sabato 24 agosto nel garage del negozio di casalinghi di cui lui è titolare e lei era dipendente. Avrebbero dovuto passare un tranquillo week-end al mare.

Un improvviso litigio ha scatenato però il raptus omicida dell’uomo, che, secondo il Resto del Carlino, spinto dalla gelosia si sarebbe scagliato con violenza sulla fidanzata con un martello, colpendola alla testa.

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di omicidio. Si tratta di un nuovo caso di femminicidio nella zona, con una vittima 34enne come la barista uccisa a coltellate nel bar dove lavorava.

https://notizie.virgilio.it/femminicidio-nel-ferrarese-uccide-la-compagna-con-un-martello-743904?fbclid=IwAR207BVDGfkbebYoiFZKzk1qeQ4votWgwGilAyfJwSXcpuBqk95oWTl7z2U

Sorry, the comment form is closed at this time.