Set 202017
 

COMUNICATO STAMPA

Presentazione di “Non è colpa mia. Voci di uomini che hanno ucciso le donne” di Lucia Magionami e Vanna Ugolini a Umbria Libri. Morlacchi Editore.

Con la consigliera di Parità della Regione Elena Tiracorrendo, l’inviata del Messagero Cristiana Mangani e l’inviato di Repubblica Meo Ponte.

Perugia 8 ottobre 2017, ore 17 Chiostro di San Pietro

Domenica 8 ottobre, alle ore 18.00, la giornalista Vanna Ugolini e la psicologa Lucia Magionami  presenteranno il libro “Non è colpa mia. Voci di uomini che hanno ucciso le donne” (Morlacchi editore) per Umbria Libri nel chistro di San Pietro a Perugia. Parteciperà l’inviata del Messagero Cristiana Mangani e l’inviato di Repubblica Meo Ponte. Coordina l’incontro la consigliera di Parità Elena Tiracorrendo.

La presentazione del libri sarà preceduta da uno stralcio  dello spettacolo teatrale “Maledetta la neve. Interviste a mariti assassini” della Compagnia degli Gnomi, regia di Chiara Meloni.

“Non è colpa mia. Voci di uomini che hanno ucciso le donne” è un viaggio nell’anima di uomini chehanno ucciso le proprie compagne, persone comuni eppure assassini. Il libro è una ricerca profonda, un percorso emotivo ed evocativo che risponde alla necessità di capire, per poi comunicare cosa spinge un uomo ad uccidere l’amore della propria vita, cosa succede in quei minuti in cui decide di diventare assassino e qual è il percorso che trasforma un uomo normale, un padre di famiglia in un omicida.

Dal libro emerge anche quello che l’autrice Ugolini afferma chiaramente: non siamo di fronte a  raptus, né a scatti d’ira: il percorso verso il femminicidio è più lungo, lastricato di silenzi, di prigioni culturali, di diversi modi di intendere la vita, dell’incapacità di dare un nome ai sentimenti, alle situazioni e, quindi, di riconoscerle, di rapprti di potere all’interno della coppia, dove una delle due parti prevarica e controlla l’altra. “Arriviamo a un punto e decidiamo se usare la ragione o la forza – scrive l’autrice – se vogliamo mantenere a ogni costo il potere su una persona fino ad arrivare a toglierle la vita o se vogliamo amare, liberamente, accettare che questo possa finire e possa far male. Ci sono mille altri modi diversi dalla violenza per chiudere una relazione. La violenza è una scelta. Una scelta da non fare.”

Nella seconda parte del libro la psicologa psicoterapeuta Lucia Magiona fornisce una lettura del fenomeno della violenza di genere, gli strumenti per interpretare i meccanismi che accadono in una relazione violenta. “Il nostro intento – spiegano Magionami e Ugolini – è quello di raccontare il fenomeno dei femminicidi e della violenza di genere nella sua complessità e nel suo divenire. In questo modo speriamo che il libro possa essere utile anche per superare molti luoghi comuni ed errate interpretazioni del fenomeno”.

La presentazione del libro sarà preceduta da uno stralcio  dello spettacolo teatrale “Maledetta la neve. Interviste a mariti assassini” della Compagnia degli Gnomi, regia di Chiara Meloni tratto dalle interviste realizzate per il libro, che ha debuttato con successo al Todi festival del 2 settembre scorso.

 

Sorry, the comment form is closed at this time.