Ott 212016
 

Grazie a tutti relatori che hanno partecipato gratuitamente al Corso di formazione “I volti della violenza. Potere, ricatto, discriminazione” organizzato da Libertas Margot. Grazie all’Università per Stranieri, che ci ha dato la possibilità di farlo nelle sue bellissime aule e sale. Grazie ai soci Libertas Margot, quelli che sono passati al tavolo dei relatori e quelli che hanno lavorato dietro le quinte. Grazie alla Libertas, che come sempre ci sostiene in tutte le nostre attività. Grazie soprattutto a chi ci ha dato fiducia, si è iscritto e ha seguito le 20 ore di lezioni che abbiamo organizzato. Abbiamo imparato molto da loro.
Crediamo fermamente nell’importanza di questo tipo di formazione trasversale, dove si possono confrontare professionisti diversi che lavorano sullo stesso tema. In questo modo i corsi di formazione diventano un luogo dove si può parlare dei problemi che ciascuno incontra sul lavoro, ci si può confrontare, conoscere e crescere. Sappiamo bene che il cambiamento non è facile, ma siamo anche sicuri che chi, in qualunque ruolo ha contribuito al corso, era lì per mettersi in gioco e per sostenere il percorso di una, forse piccola, ma sicuramente preziosa rivoluzione culturale personale.
Per una associazione come la nostra, che vive esclusivamente dell’apporto volontario dei suoi soci e di chi crede in questo tipo di lavoro, organizzare questo corso è stato un lavoro impegnativo. Non era facile ripetere un secondo corso, dopo quello altrettanto partecipato del 2015. L’apertura a nuove esperienze e la contaminazione delle nostre competenze con quelle di altri professionisti è stata linfa vitale per poter crescere, noi prima di tutti. Grazie ancora, anche per aver sopportato anche le nostre imperfezioni e imprecisioni.

 

Sorry, the comment form is closed at this time.