Mag 092014
 

Grazie alla produzione del Siulp di Perugia, coordinato da Massimo Pici, e all’organizzazione curata dell’associazione Margot Project è nato questo breve filmato con il quale abbiamo voluto dare il nostro contributo informativo alla crescente piaga del femminicidio.

Redatto attraverso profili psicologici reali questo corto vuole essere un segnale di allarme che metta in guardia tutti quanti, perché la violenza si può nascondere in ognuno di noi e nessuno è al sicuro, ma qualunque sia la situazione c’è sempre chi ci può dare una mano.

 

 

Il backstage